AUTOMODELLI.IT Home | Profilo | Ultimi Topics | Utenti | Ricerca | FAQ
Username:
Password:
Save Password
 All Forums
 CLUB/ASSOCIAZIONI (scrivete per essere aggiunti)
 A.S.D Team RC Rivoli Racing (VR)
 Evento Rivoli Racing e 4 tappa Italian GT12 Series
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Author  Topic Next Topic  

andrews
Moderatore

Italy
833 Posts

Posted - 03/04/2018 :  17:25:46  Show Profile  Reply with Quote
Categorie amesse:
Supastox GT12
Touring 1/10 13.5T stock
Formula 1 1/10 21.5 Stock
Pan car 1/10 modificata
Rigida 1/8
BURI 1/8

REGOLAMENTO TECNICO

Categoria Touring 1/10 13.5T STOCK:
Consentiti tutti i telai TOURING 4WD larghezza massima 190mm
Motore: Brushless 13,5T libera marca lista Efra in vigore al momento della competizione
Rapporto finale (Ratio): Libero
Regolatore: Libero, impostato in modalità NO-TIMING con led lampeggiante visibile e facilmente
verificabile anche in griglia di partenza; VIETATA qualsiasi manomissione
e/o modifica di tipo artigianale
Batterie: LIPO (2S), con voltaggio nominale di 7,4V/7,6V; obbligo di involucro rigido, non manomesse e/o modificate artigianalmente; voltaggio massimo alla verifica 8,40Volt
Gomme: DA DEFINIRE
Peso minimo: 1.350g
Additivo: Libero purchè inodore e non infiammabile
Carozzeria: Libera modello touring, la carrozzeria non deve essere modificata dalla sua forma originale e l'alettone non deve superare in altezza la sagoma del tetto della carrozzeria.
Iscrizione: 20?



Categoria FORMULA 1 1/10:
Consentiti tutti i telai in commercio ad esclusione di quelli con sistemi di ammortizzazione all'anteriore, esclusivamente 2WD e larghezza massima 190mm
Motore: Brushless 21.5T libera marca lista Efra in vigore al momento della competizione
Rapporto finale (Ratio): Libero
Regolatore: Libero, impostato in modalità NO-TIMING con led lampeggiante visibile e facilmente
verificabile anche in griglia di partenza; VIETATA qualsiasi manomissione
e/o modifica di tipo artigianale
Batterie: LIPO (2S), con voltaggio nominale di 7,4V/7,6V; obbligo di involucro rigido, non manomesse e/o modificate artigianalmente; voltaggio massimo alla verifica 8,40Volt
Gomme: DA DEFINIRE
Peso minimo: 1.050g
Additivo: Libero purchè inodore e non infiammabile
Carozzeria: Libera
Iscrizione: 20?

Categoria Pan Car 1/10 MODIFICATA:
Consentiti tutti i telai PAN CAR esclusivamente 2WD e larghezza massima 200mm
Motore: Brushless libera marca lista Efra in vigore al momento della competizione
Rapporto finale (Ratio): Libero
Regolatore: Libero, regolarmente in commercio sul territorio nazionale
Batterie: LIPO (2S), con voltaggio nominale di 7,4V/7,6V; obbligo di involucro rigido, non manomesse e/o modificate artigianalmente; voltaggio massimo alla verifica 8,40Volt
Gomme: DA DEFINIRE
Peso minimo: Libero
Additivo: Libero purchè inodore e non infiammabile
Carozzeria: Libera
Iscrizione: 20?

Categoria SUPASTOX GT12 1/12:
Automodelli: Sono ammessi gli automodelli omologati per la categoria GT12 prodotti da Schumacher (www.racing-cars.com).
Peso minimo dell'automodello (pronto a correre): 950 grammi
Altezza minima da terra del telaio (pronto a correre): 3 mm
Pneumatici: Sono ammessi pneumatici in spugna omologati per la categoria GT12 prodotti da Contact (www.contact-rc.com).
Larghezza massima dello pneumatico: 26 mm
Larghezza minima dello pneumatico: 20 mm
Diametro massimo del cerchio: 40 mm
Mescola: Libera
Additivo: Libero purchè inodore e non infiammabile
Motori: Sono ammessi motori brushless 13.5T omologati ed inclusi nella lista EFRA in vigore al momento della competizione
Rapporto: Libero
ESC: Sono ammessi ESC esclusivamente in modalità « Zero-timing / Blinking ».
L'utilizzo della retromarcia non è consentito.
Batterie: Sono ammesse batterie LiPo - LiHV 1s con involucro rigido e tensione massima di 4,20V.
Per ragioni di sicurezza le batterie dovranno essere caricate obbligatoriamente all'interno di LiPo Sack e ad un amperaggio massimo di 10A.
Carrozzeria: Sono ammesse le carrozzerie omologate per la categoria GT12 dalla British Radio Car Association o comunque quelle presenti sul listino della Schumacher, Mon-Tech, Phat Bodies e Protoform, ma comunque dedicate esclusivamente alla categoria.

E' consentito l'utilizzo di un solo alettone fissato alla carrozzeria della larghezza massima di 165 mm. Il parabrezza e finestrini laterali dovranno essere lasciati trasparenti.

Iscrizione: 20?

Categoria RIGIDA 1/8:
Consentiti tutti i telai RIGIDA, senza alcun sistema di ammortizzazione anteriore o posteriore
Motore: Brusless 1900
Rapporto finale (Ratio): Libero
Regolatore: Libero
Batterie: LIPO (4S), con voltaggio nominale di 14.8V; obbligo di involucro rigido, non manomesse e/o modificate artigianalmente
Gomme: LIBERE
Peso minimo: 2.200g
Additivo: Libero purchè inodore e non infiammabile
Carozzeria: Libera adatta alla categoria, la carrozzeria non deve essere modificata dalla sua forma originale
Iscrizione: 20?

Categoria 1/8:
Consentiti tutti i telai
Motore: Brusless 1900
Rapporto finale (Ratio): Libero
Regolatore: Libero
Batterie: LIPO (4S), con voltaggio nominale di 14.8V; obbligo di involucro rigido, non manomesse e/o modificate artigianalmente
Gomme: LIBERE
Peso minimo: 2.200g
Additivo: Libero purchè inodore e non infiammabile
Carozzeria: Libera adatta alla categoria, la carrozzeria non deve essere modificata dalla sua forma originale
Iscrizione: 20?


REGOLAMENTO SPORTIVO:

1- I recuperi verranno effettuati dai piloti della batteria appena corsa, i cui nominativi saranno chiamati un minuto prima del via. Chi non sarà presente nella postazione assegnata dal direttore di gara verrà penalizzato con la cancellazione della migliore prestazione ottenuta (qualifiche o finali a seconda della fase di gara) ed eventualmente squalificato dalla gara se recidivo. E' possibile delegare questo compito ad un altro pilota, regolarmente iscritto alla gara, che deve in ogni modo essere presente nella postazione stabilita. I concorrenti iscritti a due categorie dovranno provvedere autonomamente al sostituto del recupero nel caso di partecipazione a due manche consecutive. Al termine di ogni manches i modelli vanno consegnati in parco chiuso e i piloti devono recarsi immediatamente ad effettuare il recupero.
2- I controlli sugli automodelli verranno effettuati dalla Giura prima della manche e in caso di irregolarità dell'auto rispetto al regolamento tecnico, questa non potrà essere schierata in partenza. Tutte le decisioni della Giura sono insindacabili.
3- All'interno della struttura non saranno tollerate ingiurie, bestemmie, offese o illazioni provocatorie con disturbo al normale svolgimento della manifestazione. Chi causerà disturbo verrà immediatamente escluso dalla competizione e, se necessario, anche allontanato dalla pista. La struttura deve essere rispettata come qualsiasi luogo pubblico. In particolare i concorrenti sono invitati a mantenere l'ordine e la pulizia all'interno del loro box, a raccogliere i propri rifiuti e ad evitare danni alla struttura(residui di stagno, lio, bruciature ecc. ecc.)
4- Chiunque informi altre persone dello svolgersi di questa manifestazione, allo scopo di farle partecipare alla competizione, è vivamente pregato di illustrare loro il presente regolamento e di renderli ben edotti sui termini di iscrizione e sulle norme comportamentali, onde evitare sgradevoli malintesi.
5-Il concorrente che arreca danni alle strutture della pista è direttamente responsabile di tali danni e ne dovrà rispondere alla Direzione Gara. Ogni pilota iscritto alla gara dichiara di aver preso visione di questo regolamento e di accettarne i contenuti.
6- E' tassativamente vietato scendere dal palco giuda prima della ine della manche in corso anche se il proprio automodello deve abbandonare le fasi di gara. Gli automodelli che si fermano per un guasto tecnico in pista e non sono in grado di ripartire devono essere allontanati fuori tracciato. E' tassativamente vietata qualsiasi operazione sull'automodello da parte del recupero per cercare di farne riprendere la gara. E' altresì vietato l'ingresso in pista da parte di un meccanico o altro pilota per lo stesso scopo. Le uniche persone ammesse in pista durante le fasi di gara sono gli addetti ai recuperi.
7- Solo per lo svolgimento delle finali chi ha la pole position può scegliere la posizione sul palco e via di seguito a scalare per gli altri concorrenti fino al decimo che dovrà occupare la posizione che rimane.
8- E' vietata la carica delle batterie oltre il voltaggio ammesso nel presente regolamento. E' altresì vietato l'uso di apparecchi che servono a riscaldare le batterie durante la carica. Potranno essere fatti dei controlli in tal senso prima della partenza, e, in caso si irregolarità, il modello non potrà essere schierato in partenza.
9- Ogni persona iscritta alla gara è tenuta a rispettare questo regolamento e non sarà coperto da alcuna polizza assicurativa per i danni conto terzi.
10- In caso di contatto scorretto tra due concorrenti, chi ha torto deve ridare la posizione all'altro, diversamente verrà sanzionato con uno "stop & go" di 10 secondi o con un "drive through" in corsia box oppure, se l'infrazione viene effettuata nell'ultimo giro, verrà sanzionato con una penalità di 10 secondi nella manche appena corsa.

PER TUTTE LE CATEGORIE E' AMMESSO LO SCALDA GOMME
LA CARICA DELLE BATTERIE VA EFFETTUATA NEL LIPOSAC PENA LA SQUALIFICA DALLA GARA!!!
E' VIETATO INTAGLIARE, SCOLPIRE, RIGARE LE GOMME IN QUALSIASI MODO.

SVOLGIMENTO GARA
Per tutte le categorie, verranno disputate 3 manches di qualificazione
per ogni batteria, della durata di 6 minuti per la categoria SUPASTOX GT12, 7 minuti per la categoria FORMULA 1 1/10, 5 minuti per tutte le altre categorie, più il tempo per completare l'ultimo giro.
Il cronometraggio verrà effettuato tramite AMB.
Il codice va dichiarato al momento dell'iscrizione o in pista al pagamento della stessa. Verranno disputate tre manches di qualificazione per ogni batteria della durata di 6 minuti ognuna, più il tempo per completare l'ultimo giro. Tutte le batterie di qualificazione adotteranno partenza tipo EFRA (cioè in sequenza un concorrente alla volta con cronometraggio individuale) con gli automodelli schierati dietro al trasponder. La miglior manche di qualifica di ogni concorrente verrà utilizzata ai fini dello schieramento di partenza per le finali.
Al termine delle batterie di qualificazione verrà stilata la classifica generale per ogni categoria le finali saranno così composte:
Finale "A" dal 1° al 10° classificato
Finale "B" dal 11° al 20°classificato
Finale "C" dal 21° al 30°classificato ecc ecc...
Tutte le Finali A-B-C si disputeranno su 3 manche con classifica a somma di punteggi.
10 al primo 9 al secondo 8 al terzo 7 al quarto 6 al quinto
5 al sesto 4 al settimo 3 all'ottavo 2 al non 1 al decimo
Per le finali A si conteggeranno le migliori 2 prestazioni e per le altre finali sarà tenuta valida invece la migliore nel caso non vengano svolte tre finali
In caso di parità di punteggio varrà il migliore piazzamento, in caso di parità varrà la migliore prestazione.
Se durante la giornata l'impianto dovesse diventare inagibile (vento, pioggia forte sul palco, mancanza di elettricità, ecc..), la decisione di inagibilità sarà presa dalla direzione gara e sarà insindacabile per cui la gara si dichiarerà finita e saranno presi in considerazione i risultati fino allora ottenuti.
Se si è nella fase di qualifica si conteggerà la migliore disputata. Per ritenere valida la gara, dovranno essere stati svolti almeno 2 turni di qualifiche per tutti i concorrenti.
Se si è nella fase delle finali, si conteggerà la migliore disputata con almeno 1 turno di finali svolte per tutti i concorrenti.
Nel caso la gara non si riesca a svolgere per l'inagibilità dell'impianto, la direzione gara comunicherà entro le 24 ore successive la data di recupero.
In caso invece di sospensione temporanea della gara per inagibilità imprevista, questi potrà durare al massimo un tempo che non faccia slittare il time-table originale di più di 2 ore.
Il ritardo sul programma originale di più di 2 ore fa terminare la gara.
Durante lo svolgimento di qualifiche/gara i piloti più lenti non devono ostacolare piloti più veloci, possibilmente agevolando i sorpassi al secondo richiamo verrà dato uno stop and go al pilota che ostacola la gara.
Ogni pilota è responsabile dei danni che potrebbe provocare a se ed agli altri partecipanti, sollevando da ogni responsabilità la direzione gara.
L'organizzazione si riserva il diritto di modificare il presente regolamento.
Con l'iscrizione alla gara ogni pilota si impegna ad accettare il presente regolamento ed i suoi contenuti, le decisioni del direttore gara sono inappellabili e insindacabili.

Link per le iscrizioni:
http://www.myrcm.ch/myrcm/main?pLa=it&hId[1]=org&dId[O]=17613&tType=classic

Andrews
--------------------------

Moderatore sezione Club
A.S.D Team RC Rivoli Racing

Edited by - andrews on 26/04/2018 23:20:34

lothar
Moderatore

Italy
1000 Posts

Posted - 03/04/2018 :  22:19:35  Show Profile  Reply with Quote
Quando?

E SE NE VAAAAAAA LA CAPOLISTA SE NE VAAAAAAA LA CAPOLISTA SE NE VAAAAAA LA CAPOLISTA
NE VAAAAA


Moderatore sezione CLUB/ASSOCIAZIONI:
GAMES - Segrate (MI)
Go to Top of Page

andrews
Moderatore

Italy
833 Posts

Posted - 08/04/2018 :  14:18:00  Show Profile  Reply with Quote
Il 10 giugno........

Andrews
--------------------------

Moderatore sezione Club
A.S.D Team RC Rivoli Racing
Go to Top of Page
   Topic Next Topic  
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:

 

AUTOMODELLI.IT © Sberla Go To Top Of Page
Questa pagina è stata generata in 0.08 secondi. Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.03