CI UISP Touring 2012 la prima a Menicucci

Scandiano (RE) 18/03/2012 – Primo round Campionato Italiano UISP 2012 Touring 1/10 EP (articolo di Lorenzo Bigi).
Primo appuntamento per il Campionato Italiano UISP 2012 riservato alla categoria elettrico touring nella cornice dell’impianto permanente indoor di Scandiano (RE) gestito dai ragazzi del Team LA Gang che hanno ottimamente svolto il lavoro di direzione gara ed approntamento della struttura per poter accogliere gli 84 partecipanti a questa prima prova nazionale.


I regolamenti UISP in vigore per la categoria regina della pista, quest’anno sono leggermente variati per le categorie Stock. Difatti troviamo la Stock F1 e la Stock F2 che identificano un po’ il livello dei piloti relegando nella F1 quelli più esperti provenienti dalle categorie più blasonate del 2011 e lasciando la F2 ai neofiti o comunque ai piloti meno esperti. Per entrambe l’accoppiata di regolatore blindato Speed Passion Cirtix con motore Speed Passion V3 – 13,5T rapportato a 4,5 , ha fatto sì che gli auto modelli fossero tutti sullo stesso piano rendendo più importante il fattore “pollici” e preparazione del mezzo piuttosto che la scelta dei materiali migliori. La terza categoria in gara è l’inossidabile Modificata dove vige il “tutto libero” per quanto riguarda motori e regolatori ed ha visto in pista i migliori pollici nazionali. Per tutte le categorie, distribuite dall’organizzazione, gomme Lrp CPX punzonate. Una peculiarità di questo nuovo corso UISP, oltre al criterio per le iscrizioni nella Stock che conteggerà le posizioni del campionato 2012 per stabilire l’appartenenza ad F1 o F2 nel 2013, l’altra grande novità sarà il regolamento “bloccato” ed uguale per i tre anni a venire, salvo reperibilità del materiale omologato. Tornando alla gara Reggiana, sin dal sabato quasi tutti i piloti erano presenti in pista per affinare le armi e cercare il miglior setup per la gara di domenica. L’atmosfera era rilassata sin dalle prime ore ed è rimasta tale sino al termine della gara che non ha avuto problemi o contestazioni e si è svolta in un clima di sana rivalità sportiva e di divertimento puro, scopo e componente fondamentale del nostro Hobby. Prima della gara, premiazione del campionato UISP 2011 nelle categorie Stock (1°Pernice, 2°Berlincioni, 3°Montecchi), Supersport (1°Macchioni, 2°Amadesi, 3°Bigi) e Modificata (1°Martini, 2°Brunelli, 3°Simari) e poi partenza dei turni cronometrati.  Dopo le fasi di qualifica (tre prove con conteggio della migliore assoluta), nella Stock F2 a partire al palo era il buon Smerieri Marcello con Team Magic E4RSII, seguito da Piluzza Michele con 3Racing Sakura X1 ed in terza piazza il giovane Fenili Riccardo con Tamiya 417. Nella categoria Stock F1, partenza in pole per l’ottimo Rabitti Enrico che forte di una profonda conoscenza del tracciato e di una superba preparazione della sua oramai vetusta Losi JRXS, piazza una zampata poderosa che relega in seconda posizione  Busoli Manuel ed in terza Radaelli Gianluca, entrambi con Xray T3-2012. Da sottolineare la classifica delle prime 20 posizioni in griglia con 15 piloti racchiusi in circa mezzo giro di distacco (5/6 secondi), ciò vuol dire che anche solo sbagliare di 2/3 secondi, voleva dire lasciare il 6/7° posto della finale A e precipitare tra gli ultimi della finale B…….veramente agguerrita questa categoria !!!! Per la categoria Modificata, pole position di Menicucci Alessio con Xray T3-2012 seguito da Romagnoli Michele con 3Racing Sakura X1 ed in terza posizione Martini Francesco con Xray T3-2012.  Dopo lo svolgersi di queste intense fasi di qualifica, ci si apprestava all’inizio della fasi finali che, come da regolamento UISP, erano previste in tre manche per tutti, anche per quelli classificati in finale D.

Nella categoria Stock F2, la prima finale era appannaggio di De Caro che precedeva di un soffio sul traguardo Fenili con Smerieri staccato di solo 1 secondo. Nella seconda finale invece, ruoli completamente sovvertiti con vittoria di Piluzza, seguito da Pelagotti e Piacere. Terza finale decisiva che vedeva la vittoria del poleman Smerieri con Piluzza che riesce ad agguantare una buona terza posizione (che gli garantisce la vittoria della gara) seguito da Piacere. La classifica finale di gara per la Stock F1 vede in prima posizione Piluzza Michele seguito da Smerieri Marcello e sul gradino più basso De Caro Giancarlo. Vittoria della finale B per Fornasari Nicola.

Nella categoria Stock F1, vittoria nella prima finale per Rabitti, che regola nell’ordine Radaelli e Romagnoli. Nella seconda finale si rimescolano un po’ le carte con vittoria dell’ottimo Vignolini seguito da Busoli e Rabitti. Terza finale decisiva che vede primeggiare questa volta Radaelli con in seconda posizione Rabitti ed in terza Romagnoli. Rabitti Enrico, con questo secondo posto, si aggiudica la gara relegando in seconda e terza posizione finale i più giovani Radaelli Gianluca e Vignolini Gabriele. Vittoria della Finale B per Ligabue Fabio e della finale C per Tagliavini Michelangelo.

Nella categoria Modificata, la prima finale è appannaggio di  Menicucci che controlla Romagnoli e terzo posto per Martini. Seconda finale fotocopia della prima e che quindi rende quasi inutile per il podio lo svolgimento della terza che vede questa volta vincitore Romagnoli seguito da Martini con ottimo terzo posto di Brunelli. Classifica finale di gara come da prime due manche e cioè in prima posizione Menicucci Alessio, in seconda Romagnoli Michele ed in terza Martini Francesco. Vittoria della finale B per Minissale Davide, della finale C per Bigi Lorenzo e della finale D per Forza Alessandro.

Si chiude così questo primo appuntamento UISP per la stagione 2012 in attesa del secondo round in programma a fine aprile sulla pista outdoor di Telgate (BS) con la speranza di assistere ad una bella gara come quella appena svolta. Personalmente do a tutti l’appuntamento alla seconda gara ma anche qui sul sito di automodelli.it per seguirne il reportage.

Un saluto a tutti.
Articolo di Lorenzo Bigi

Classifica MODIFICATA:
PILOTA AUTO MOTORE ESC BATTERIE CARROZZERIA
1 Menicucci Alessio Xray T3 – 2012 Lrp X20 – 5,0T Lrp SXX Orca Nazda 2 Montech
2 Romagnoli Michele 3Racing Sakura X1 Speed Passion 4,5T Speed Passion GT2.0 Dr.Boss Mazda Speed Pform
3 Martini Francesco Xray T3 – 2012 Speed Passion 4,5T Orca Vritra Orca Nazda 2 Montech
4 Brunelli Alessandro Serpent S411 Vampire 4,5T Hobbywing Vampire Kruzer SRC
5 Simari Andrea Hot Bodies TCX Speed Passion 4,5T Speed Passion GT2.0 3Racing Nazda 2 Montech
6 Torreggiani Luca Xray T3 – 2012 Speed Passion 4,5T Speed Passion GT2.0 EzPower Nazda 2 Montech
7 Amadesi Alberto Xray T3 – 2011 Speed Passion 4,5T Lrp SXX Vampire TCR Montech
8 Macchioni Diego Xray T3 – 2012 Lrp X20 – 4,5T Lrp SXX Lrp Nazda 2 Montech
9 Donadelli Marco Associated TC6.1 Speed Passion 4,5T Nosram Pearl Hi energy Mazda Speed PForm
10 Mancini Alessio Serpent S411 Thunder Power 5,0T Speed Passion GT2.0 Lrp Kruzer SRC

Classifica STOCK F1:
PILOTA AUTO MOTORE ESC BATTERIE CARROZZERIA
1 Rabitti Enrico Losi JRXS-TypeR Speed Passion 13,5T Speed Passion Cirtix Lrp Striker Bittydesign
2 Radaelli Gianluca Xray T3 – 2012 Speed Passion 13,5T Speed Passion Cirtix Orion Nazda 3 Montech
3 Vignolini Gabriele Awesomatix A700 Speed Passion 13,5T Speed Passion Cirtix Orca TCR Montech
4 Romagnoli Samuele 3Racing Sakura X1 Speed Passion 13,5T Speed Passion Cirtix EzPower TCR Montech
5 Busoli Manuel Xray T3 – 2012 Speed Passion 13,5T Speed Passion Cirtix Turnigy Nazda 3 Montech
6 Berlincioni Matteo Schumacher MI4CXL Speed Passion 13,5T Speed Passion Cirtix Thunder Power TCR Montech
7 Leonardi Simone Awesomatix A700 Speed Passion 13,5T Speed Passion Cirtix Orca TCR Montech
8 Pagani Jonni Yokomo BD5 Speed Passion 13,5T Speed Passion Cirtix Dr.Boss Nazda 2 Montech
9 Boni Silvio Xray T3 – 2012 Speed Passion 13,5T Speed Passion Cirtix Turnigy Nazda 2 Montech
10 Gentilini Roberto 3Racing Sakura X1 Speed Passion 13,5T Speed Passion Cirtix Dr.Boss TCR Montech

Classifica STOCK F1:
PILOTA AUTO MOTORE ESC BATTERIE CARROZZERIA
1 Piluzza Michele 3Racing Sakura X1 Speed Passion 13,5T Speed Passion Cirtix Turnigy Nazda
2 Montech 2 Smerieri Marcello Team Magic E4RSII Speed Passion 13,5T Speed Passion Cirtix Lrp TCR Montech
3 De Caro Giancarlo Xray T3 – 2012 Speed Passion 13,5T Speed Passion Cirtix EzPower Nazda 3 Montech
4 Pelagotti Luca Associated TC6.1 Speed Passion 13,5T Speed Passion Cirtix Dr.Boss Mazda Speed Pform
5 Piacere Maurizio Xray T3 – 2012 Speed Passion 13,5T Speed Passion Cirtix Turnigy Nazda 2 Montech
6 Fenili Riccardo Tamiya 417 Speed Passion 13,5T Speed Passion Cirtix Hi energy Nazda 3 Montech
7 Bazzani Paolo Xray T3 – 2012 Speed Passion 13,5T Speed Passion Cirtix ProAm TCR Montech
8 Russo Mario Team Magic E4RSII Speed Passion 13,5T Speed Passion Cirtix EzPower LTCR Protoform
9 Gavi Andrea Associated TC6.1 Speed Passion 13,5T Speed Passion Cirtix Lrp Striker Bittydesign
10 Contorno Nicolò Schumacher MI4CXL Speed Passion 13,5T Speed Passion Cirtix 3Racing TCR Montech

Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

Comments are closed.